Deep S.E.A. Contemporary Art from South East Asia

€ 18,00
€ 35,00

3 Copie disponibili Buy now with PayPal

ISBN: 9788862082846

Il territorio del Sud Est Asiatico rimane tutt’oggi un’unità convenzionale di nazioni, le cui radici affondano nelle cronache politiche del mondo occidentale, e con le quali le popolazioni locali – e, per inclusione, gli artisti – si confrontano quotidianamente nel loro tracciato esistenziale, essendo loro malgrado protagonisti di una dialettica storica tuttora vincolante. Qui, la storia dell’arte diventa un terreno insidiosissimo e difficile da riassumere finitamente alle rispettive tradizioni artistiche locali.

11 artisti provenienti da 8 nazioni e introdotti da autorevoli curatori e critici locali sono il supporto visivo di questo racconto che narra di identità e memoria, speranza e trauma, religione e oppressione, diaspora fisica e mentale, in continua oscillazione tra nazionalismo e globalismo. Gli artisti del Sud Est Asiatico diventano quindi protagonisti della scena globale: dalle numerose mostre presso il Singapore Art Museum all’ultima edizione di dOCUMENTA si arriverà a febbraio 2013 alla mostra No Country: Contemporary Art for South and Southeast Asia presso il Solomon R. Guggenheim Museum di New York. Ricorrendo ai media più diversi, dalla pittura alla performance, ogni artista sembra voler narrarci uno scorcio di vita e al contempo restituirci la propria visione del mondo. L’inesistenza di un’arte identificabile come propriamente regionale apre un immenso campo di possibilità per trattare e approfondire individualmente ogni artista e nazione, senza preoccupazione alcuna per fil rouge obbligati, lasciando allo spettatore-lettore la possibilità di costruzione del proprio sentiero di visita-lettura e la sfida di rintracciare le reciproche eredità culturali di scambi, negoziazioni, reti, contatti, influenze.
lingua:English Pagine: 144 Illustrazioni: 100 Rilegatura: cartonato Uscita: marzo 2013
Buy now with PayPal

COPYRIGHT 2014 DAMIANI EDITORE - CREDITI: BRG