Light

Mimmo Jodice

€ 40,00

SOLD OUT
Le foto a colori di Mimmo Jodice. Prefazione di Walter Guadagnini e Valerio Dehò.

ISBN: 978 88 89431 22 1

Il volume documenta un aspetto inesplorato del lavoro di uno dei più autorevoli fotografi italiani contemporanei: la fotografia a colori. Le fotografie di Mimmo Jodice sono infatti riconoscibili per l’uso del bianco e nero e per la scelta di privilegiare il formato quadrato. Fino dagli esordi, nella metà degli anni ‘60, Jodice vede nella fotografia un oggetto di sperimentazione e di studio, un approccio che si traduce in un’indagine socio-antropologica sulla cultura popolare, la ritualità, la vita quotidiana delle persone. Le oltre cento fotografie raccolte nel volume Light mostrano paesaggi ed elementi naturali, reperti archeologici, come oggetti comuni: un grande archivio - costruito da Jodice in oltre quarant’anni di attività- che offre uno sguardo inedito sulla sua poetica, dalla riflessione sulla classicità e lo spirito dell’antica cultura mediterranea passando per l’indagine sulla realtà sociale napoletana e meridionale.
Jodice sa usare soggetti e linguaggi diversi per dare più intensità alle sue visioni del mondo e renderle capaci di penetrare intimamente nella sensibilità di chi entra in contatto con la sua opera, affidandosi al richiamo di memorie collettive. Il libro nasce dalla scelta di ordinare questo catalogo di esperienze, di ordinarle in un percorso che non sia semplicemente cronologico o tematico, quanto piuttosto una ricerca di dialogo tra presente e passato, di un “ritorno alle origini”. Un legame che Jodice ripaga con alcuni lavori di importante documentazione come testimoniano gli splendidi affreschi pompeiani, l’infilata magica di una catacomba trafitta dalla luce e una Napoli raccontata con quel lirismo poetico di chi conosce i labirinti della sua città, le sue maestosità e i suoi difetti ancestrali.
lingua:Italiano / English pagine: 144 illustrazioni: 115 rilegatura: cartonato uscita: primavera 2006
Buy now with PayPal

COPYRIGHT 2014 DAMIANI EDITORE - CREDITI: BRG