Detroit Disassembled

Andrew Moore

€ 20,00
€ 40,00

Buy now with PayPal
Pubblicato da Damiani/Akron Museum. Testo di Philip Levine.

ISBN: 9788862081184

Guarda anche
"Si può dire che Detroit sia diventata la versione americana di una città aperta. È stata lasciata alla mercè dei teppisti, dei vandali e delle forze della natura. Ci sono centinaia, se non migliaia, di edifici vuoti: case, condomini, fabbriche, biblioteche, ospedali, scuole, chiese, tutti abbandonati e per lo più incustoditi, praticamente irrecuperabili e destinati alla demolizione, anche se i lavori vengono rimandati di anno in anno" (Andrew Moore). In questo processo di trasformazione della città è la dimostrazione della potenza della Natura a incantare Andrew Moore, la sua capacità di divorare e di rinnovare ogni cosa distruggendola. È un ritratto di Detroit che fa riflettere sul futuro volubile e precario dell’America.  Celebrato di recente dall'Akron Museum con una mostra personale, Andrew Moore è un artista di fama internazionale che lavora con la fotografia di grande formato.  È professore di fotografia alla Princeton University, vive a New York.
lingua:English pagine: 136 illustrazioni: 70 rilegatura: cartonato uscita: primavera 2010
Buy now with PayPal

COPYRIGHT 2014 DAMIANI EDITORE - CREDITI: BRG